Capaccio: stanziati 48 milioni per il prolungamento della tangenziale

Scritto da , 21 Novembre 2012
image_pdfimage_print

 

Capaccio Paestum. Potrebbe diventare una realtà la nuova tangenziale che collegherà Salerno direttamente con la zona di Capaccio e Agropoli. Lo ha annunciato l’assessore provinciale ai lavori pubblici Attilio Pierro comunicando l’erogazione dei fondi necessari per il completamento dell’asse viario che da Salerno e passando per Battipaglia, raggiungerà anche la zona di Capaccio Paestum. Nei mesi scorsi il sindaco di Agropoli Franco Alfieri aveva richiamato al progetto originario della strada Aversana che doveva giungere fino ad Agropoli. Per il promo cittadino si trattava di una proposta concreta per migliorare la viabilità da e per il Cilento. Ora giunge l’annuncio della Provincia. «Il Ministero dello Sviluppo Economico ha provveduto all’erogazione del finanziamento di 48.436.943,45 euro per il prolungamento della tangenziale di Salerno I e II lotto – dice l’assessore Attilio Pierro -. Si tratta di un finanziamento che consentirà, tramite l’Aversana, di migliorare in maniera determinante la viabilità con Battipaglia e Capaccio, riprendendo lavori strategici per lo sviluppo della Piana del Sele e del Cilento. Ringrazio il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, per il sostegno ricevuto, e l’onorevole Edmondo Cirielli, che, tramite l’Avvocatura dell’Ente, si è impegnato a recuperare il finanziamento ormai perduto. L’Amministrazione provinciale, infatti, non appena insediata, ha affrontato la questione sul piano politico, svolgendo un’importante attività ai diversi livelli per ottenere la riassegnazione dei fondi da parte del CIPE, e su quello giuridico, promuovendo un giudizio di ottemperanza dinanzi al Consiglio di Stato».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->