Capaccio, rubati generi alimentari destinati ai poveri

Scritto da , 11 dicembre 2013

Ladri rubano generi alimentari destinati ai poveri: e’ accaduto nella sede della Protezione civile di Capaccio, in localita’ “Gromola”. I ladri, penetrati all’interno della struttura dopo aver praticato un foro in una porta murata all’interno, hanno portato via barattoli di pelati e altri generi alimentari, oltre che attrezzature quali una motosega, una smerigliatrice angolare, alcune maschere antigas e stivali, utilizzate dai volontari della protezione civile per le loro attivita’. I prodotti alimentari rubati erano destinati ad un banco alimentare per famiglie indigenti che si tiene ogni mese e sarebbero stati distribuiti dai volontari della Protezione civile. Dopo la scoperta del furto, sul posto si sono recati il sindaco di Capaccio-Paestum, Italo Voza, e alcuni consiglieri comunali, oltre che il comandante della Polizia municipale Natale Carotenuto e i carabinieri della locale stazione. “E’ un gesto inaccettabile sul quale spero si riesca a fare chiarezza al piu’ presto, – ha commentato Voza – abbiamo chiesto alla polizia municipale e ai carabinieri di approfondire e aumentare i controlli sul territorio perche’ i cittadini chiedono ogni giorno maggiore attenzione per la sicurezza delle persone, delle loro case e delle attivita’ economiche”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->