Capaccio, mare sicuro grazie a questi angeli

Scritto da , 1 settembre 2016
IMG-20160816-WA0005

CAPACCIO. Una presenza insostituibile, quella dei bagnini, che rende le spiagge capaccesi tra le più “sicure” d’Europa: gli operatori e le rappresentanze sindacali contestano le politiche sul settore e sostengono la necessità di salvaguardare il servizio e i livelli occupazionali. «Siamo al 31/8 – si legge in una nota stampa -. Ad oggi possiamo vantarci di aver raggiunto per l’ennesima volta un traguardo importante: mortalità zero!!! Ma non è l’unico…». Nessun grave infortunio, nessuno si è smarrito, neanche tra i bambini, mai casi di annegamento. Nel documento, vengono sottolineati i risultati del lavoro di «grandissimi ragazzi preparati e pronti a qualsiasi evenienza. Oltre 100 tra spiagge private e postazioni Comunali… su tutta la costa e anche… in mare. Tutti attrezzati al meglio e collegati fra di loro attraverso Radio o l’innovativo Gruppo Whatsapp per le Emergenze. Grazie a tutti loro Capaccio Paestum si inserisce a pieno titolo tra le località più sicure in Europa. E questo, se permettete è di fondamentale importanza per l’immagine della nostra Città. Spero di poter essere ancora con Voi il prossimo anno per continuare a guidarvi e per portare la nostra Città verso traguardi ancora più…». L’appello è rivolto alle istituzioni, a tutti i livelli.

Enzo Colabene

Consiglia