Campania; taglio 50% indennità, 4 mln welfare. Caldoro, continuiamo su strada avviata

Scritto da , 31 Ottobre 2012
image_pdfimage_print

Il taglio del 50% delle indennità dei consiglieri regionali e il risparmio di 4 milioni di euro da destinare al welfare ed in particolare a un possibile finanziamento della legge sugli oratori: così la Campania ha intrapreso la strada della riduzione dei costi della politica come tengono a sottolineare il governatore, Stefano Caldoro, ed il presidente del Consiglio regionale, Paolo Romano.Proprio oggi c’é stato il via libera del Governo al progetto di taglio dei costi della politica nelle regioni, varato ieri della Conferenza Stato-Regioni. Caldoro ha affidato a twitter il suo pensiero evidenziando che “sui costi della politica continuiamo sulla strada avviata. Vale per le Regioni, deve valere per tutti”. Stesso social network scelto dal presidente dell’assemblea campana per sintetizzare il lavoro fatto. “Dimezzate le indennità, meno 50%, risparmiati altri 4 milioni di euro da destinare al welfare. Siamo i primi in Italia. Il rigore – aggiunge Romano – non ci trova impreparati, siamo i primi in Italia ad aver dimezzato i costi della politica, abolito le auto blu, i rimborsi spese, le consulenze. Il governo Monti ci ha dato ragione estendendo la nostra linea di sobrietà all’intero sistema delle Regioni”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->