«Campagna vaccini partita male, non c’è un programma prestabilito»

Scritto da , 4 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

di Andrea Orza

Bruno Tozzi, laureatosi in Medicina e Chirurgia nel 1975 presso l’Università degli Studi di Napoli per poi specializzarsi nel ’78 in Clinica delle Malattie Infettive, è un luminare nel suo campo e deciso come solo chi ragiona a lungo con sé stesso. Oggi discute sull’etica sanitaria attualmente in gioco in Italia, sull’incremento dei contagi tra l’assistenza medica e dei ritardi che affliggono un sistema incapace di trascinare la zavorra Covid-19 senza un programma territoriale.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->