Camorra: imprenditori agevolano clan, sequestro da 500mila euro

Scritto da , 12 Marzo 2015
image_pdfimage_print

La Guardia di Finanza di Salerno ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro e confisca emesso dalla Sezione misure di prevenzione del tribunale nei confronti di R.D., 49 anni, e A.D., 52 anni, e dei rispettivi nuclei familiari. I due sono imprenditori nel settore edile ed agricolo di Mercato San Severino Considerati contigui al clan Forte. Il sequestro ha riguardato 11 unita’ catastali per un totale di 5 appezzamenti di terreno, su cui insiste anche un capannone industriale, quote sociali di una societa’ di costruzioni, per un valore totale di 500mila euro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->