Caldoro sulla metro: «Impegni mantenuti»

Scritto da , 9 novembre 2013

«Sulla metropolitana di Salerno noi abbiamo fatto la nostra parte» lo ha sottolineato ieri il presidente della Regione, Stefano Caldoro. «Non ho risposto alle polemiche – ha aggiunto – non ho seguito il dibattito perché quando non capisco le cose mi fermo ed evito di alimentare dibattiti poco utili. Quello che ho pensato e detto, con l’assessore Vetrella, è quello che si è realizzato. Abbiamo una sola parola. È un’opera necessaria per la città metropolitana di Salerno e quando si parte non si può lasciare un lavoro in sospeso. Quando si avviano le opere pubbliche deve però essere chiaro chi paga, chi finanzia, chi garantisce l’esercizio altrimenti si perde il tempo. Adesso abbiamo risolto grazie alla determinazione del sindaco che ha fatto valere le sue ragioni con il Governo e grazie alla attività della Giunta regionale. Noi avevamo indicato la direzione giusta».

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->