Cadavere carbonizzato nei boschi, l’uomo legato con corda a mani e piedi

Scritto da , 6 agosto 2014
image_pdfimage_print

Aveva mani e piedi legati da una corda. E in queste condizioni avrebbe vissuto gli ultimi momenti, terribili, della sua vita. Perchè qualcuno lo ha bruciato, uccidendolo in questo modo incredibile. Il corpo di un uomo, non ancora identificato per le condizioni del cadavere, è stato ritrovato nelle campagne di Montecorvino Rovella questa mattina. A far scattare l’allarme è stato un contadino del posto che ha avvertito i carabinieri. I militari, coordinati dal capitano Giuseppe Costa, sono giunti sul posto in poco tempo. E hanno verificato la situazione del macabro scenario. L’uomo era disteso a terra, nascosto tra la radura, legato e carbonizzato. Le indagini sono immediatamente scattate ma l’identificazione della vittima ancora non c’è. Le condizioni del cadavere rendono complicato ogni controllo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->