Caccavallo al Venezia, è fatta per Gomis

Scritto da , 13 gennaio 2017

di Fabio Setta

SALERNO. Dopo Laverone lascia Salerno anche l’attaccante Giuseppe Caccavallo. Ieri il club granata ha trovato l’accordo con il Venezia di Pippo Inzaghi per la cessione in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie B del calciatore arrivato a parametro zero dopo l’esperienza con la Paganese. Un acquisto, quello messo a segno da Fabiani, non certo esaltante. Infatti, Caccavallo, in questo girone di andata ha trovato pochissimo spazio sia con Sannino sia con Bollini. Dieci in tutto i gettoni di presenza per un totale di 239 minuti. Nelle dieci partite giocate Caccavallo che non ha realizzato neppure un gol, per ben nove volte è entrato a gara in corso mentre nell’unica volta in cui ha giocato titolare è stato sostituito. Un’avventura non certo indimenticabile per l’attaccante napoletano che proverà a riscattarsi a Venezia. Praticamente chiusa anche la trattativa con il Livorno per il passaggio di Franco, zero presenze in questa stagione, in Toscana. Il club granata in cambio avrà l’esterno sinistro Grillo che, però, dovrebbe essere girato alla Sambenedettese. Proprio questo passaggio ha rallentato l’operazione, assodato un pizzico di scetticismo dell’ex Cska Sofia ma ogni dettaglio sarà limato in giornata quando è atteso l’annuncio ufficiale. Restando in tema di cessioni la Salernitana deve sistemare Raffaele Schiavi. L’agente del calciatore è stato avvistato a Milano. Il Vicenza si è defilato, mentre il Parma ha preso tempo. Restano in piedi le piste Ascoli e soprattutto Trapani, soluzione che però nono sembra entusiasmare il difensore originario di Cava de’ Tirreni. la soluzione più probabile resta quella della rescissione contrattuale. In uscita anche il centrocampista Ronaldo. La Pro Vercelli ha chiesto informazioni e non è da escludere che la trattativa possa prendere piede, nonostante il brasiliano sia un pallino del patron Lotito. Andrà sistemato anche Liverani (Monopoli?) perché la Salernitana è vicina ad annunciare l’arrivo in prestito secco dal Torino, del portiere Gomis, attualmente in prestito al Bologna. Il Cesena non ha ceduto Agazzi e quindi al momento si è ritirato dalla corsa per il portiere. Ma sono tanti i nomi accostati al club granata in queste ore. Per la fascia destra c’è stato un sondaggio per Del Prete, annunciato in uscita da Perugia. Si cerca l’intesa economica con Blanchard mentre è tornato in auge il nome di Bertoncini del Frosinone, seguito anche da altri club di serie B. Per il centrocampo piace sempre Giorico del Modena ma va trovata l’intesa economica con il club canarino che non disposto ad accettare contropartite tecniche. Proposto alla Salernitana Lamine Ba, difensore classe 1997 in uscita dal Psg mail primo obiettivo resta Bagadur. Se tornasse il giocatore di proprietà della Fiorentina, potrebbe essere ceduto in prestito Mantovani, richiesto da Paganese e Reggina, da cui potrebbero arrivare rispettivamente i centrocampisti Cicerelli e De Francesco. Sempre dalla Francia rimbalza la voce di un interessamento per Leonardo Miramar Rocha, attaccante, sempre classe 1997, in forza al Monaco e seguito anche dal Foggia. Da Bari propongono uno scambio tra Donnarumma e Maniero ma al momento la Salernitana ha risposto picche.

Consiglia