Buon compleanno Salernitana

Scritto da , 19 giugno 2013

I primi calci al Vecchio Mercato, le maglie a strisce bianco e celesti. Il presidente Onesti e il tecnico Schiavone. Ferenc Hirzer e la prima promozione in B. Valese, Gipo Viani. La maglia granata, i gol di Onorato e Margiotta e la prima volta in serie A. Il grande Torino, l’arbitro Pera di Firenze e l’amaro ritorno in serie B. Rudy Hiden e Lidio Massagrande. Il ritorno in C, i tentativi di promozione, l’arrivo di Tom Rosati. Prati, Corbellini e l’invasione a L’Aquila, il ritorno in B. E dopo un anno di nuovo in C. Le crisi societarie, la sconfitta di Barletta e quel secondo posto alle spalle del Sorrento con la promozione che sfuma per un punto. I gol di Pantani e  Capone e i sogni di ogni estate che svaniscono a Natale. Vito Chimenti e Miguel Vitulano, il Vestuti pieno e le reti di Mujesan, Tivelli e Messina. La serie B che non arriva i presidente che cambiano. Troisi, Zaccaro e Mattè e lo strano ko di Giulianova. Totò De Vitis che infiamma il Vestuti e l’avvento di Soglia. Pasinato che mette fuori squadra Di Bartolomei. Le parate di Battara, i gol di Della Pietra, la rete di Ago a Brindisi. Dopo 25 anni di nuovo serie B. Il gol di Marulla a Pescara e ancora C1. Casillo e Simonelli. Sonzogni, Caramel e il rigore di Strada contro l’Acireale. Delio Rossi e le bombe di Tudisco al San Paolo. La B, Aliberti e le lacrime di Bergamo e Pescara. Colomba, Varrella e Masinga. Il ritorno di Delio Rossi, Di Vaio e la A. Il pari di Piacenza, la serie B e il treno. Cagni, Zeman, Lazzaro al San Paolo. Palladino, Bombardini, la salvezza e il fallimento. Il Lodo Petrucci e Lombardi. I play off persi, Novelli e Brini. Arturo Di Napoli e la partita di Potenza e la B. La sfida con il Bari e poi il ritorno in C. Roberto Breda, Carrus e Mandorlini. Un altro fallimento. Lotito, Mezzaroma e la serie D sotto mentite spoglie. Perrone, Guazzo, Ginestra e il ritorno in terza serie. 94 anni di passione, di amore, di gioie, delusioni, di festeggiamenti e lacrime. Di padre in figlio, di generazione in generazione, una storia lunga 94 anni. 94 anni di Lei, 94 anni di Salernitana. Buon  compleanno!

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->