Box sotto la chiesa. Il progetto è di Rainone e Schiavo

Scritto da , 29 maggio 2013

 La richiesta porta la firma della Rcm costruzioni e della ditta Schiavo. Sono loro che realizzeranno, se il progetto sarà approvato, i box interrati al di sotto della chiesa di San Pietro in Camerellis. La proposta, inserita nel piano parcheggi, approderà già in aula venerdì pomeriggio, nel corso della seduta consiliare. Se approvata, dunque, si passerà alla fase operativa. Secondo la progettazione, l’area interessata dalla realizzazione di box interrati è quella compresa tra lo svincolo di via dei Principati fino alla fontana sfortunata di Ugo Marano. Il tratto è quello di corso Garibaldi parallelo alla corsia degli autobus. Più precisamente di fronte al palazzo della Poste centrali. Proprio quello che la Rainone Real Estate vuol trasformare, Tar permettendo, in hotel. Rcm e Rainone, sono la stessa famiglia e sono gli stessi costruttori che stanno realizzando il Crescent di Bofill a Santa Teresa. Ma per loro ora potrebbe aprirsi una nuova opportunità: un albergo, semmai a quattro stelle, vista mare, nel cuore di Salerno, con tanto di parcheggi interrati che in parte serviranno ai clienti della struttura ricettiva ed in parte privati. Tra l’altro il neo progetto all’attenzione dell’amministrazione comunale potrebbe anche superare l’ormai contrastata idea (ferma al Tar di Salerno) di costruire parcheggi sotterranei a piazza Cavour, seppur in quest’ultimo caso, i lavori sono già in mano all’Andreozzi Costruzioni.  

Consiglia