Blocco prestazioni al centro “Alfaterna”: i vertici della struttura chiedono chiarezza

Scritto da , 2 giugno 2013

NOCERA INFERIORE. Il caos regna sovrano tra l’Asl e le strutture private. Ma questa volta il dottor Tortora del Centro Polidiagnostico “Alfaterna” di Nocera Superiore vuole andare fino in fondo, dopo il nuovo stop alla disciplina delle convenzioni tra l’azienda sanitaria locale e le strutture private che offrono prestazioni. In un’ultima nota inviata alla direzione generale del’Asl, il centro nocerino ripercorre tutta la storia, evidenziando il recente blocco che si è avuto per alcune strutture a differenza di altre.

 

2 giugno 2013

 

Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->