Bisogno: «Una istituzione», Passamano: «Validi contributi»

Scritto da , 8 novembre 2017

di Andrea Pellegrino

«Ha profuso ogni sua energia per il raddoppio del raccordo Salerno – Avellino ma non ci è riuscito. Questa è l’unico sogno che Luigi Ciancio non è riuscito a realizzare». Il ricordo è di Pasquale Passamano della Cisl: «Ha dato un contributo importante per l’ammodernamento della Salerno – Reggio Calabria, per il disinquinamento del fiume Sarno e per la realizzazione dei campus di Fisciano e Baronissi. E’ stato per anni punto di riferimento del comparto edilizio, portando validi edimportanti contributi per la categoria». «Una istituzione», dice Franco Bisogno dell’Ugl: «Vecchio sindacalista che fino all’ultimo ha avuto la forza ed il coraggio di denunciare le anomalie nei vari cantieri, compresi quelli a Caserta. Qui incomprensibilmente è stato scaricato anche dal suo stesso sindacato. Alla famiglia, a nome dell’organizzazione sindacale che rappresento, esprimiamo le nostre condoglianze».

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.