Bimbi contesi: il Movimento per l’Infanzia scende in piazza

Scritto da , 12 giugno 2013

BATTIPAGLIA. Il Movimento per l’Infanzia si mobilita a favore della mamma di Battipaglia a cui hanno sottratto i figli. Ci sarà anche lei, Donatella Cipriani, in prima fila al corteo che domani sfilerà per le strade del centro di Salerno. Accanto a lei ci sarà anche l’avvocato Girolamo Coffari, il legale della mamma di Cittadella, che nel marzo scorso ha ottenuto dalla Cassazione la cancellazione dell’accusa di Pas (sindrome di alienazione parentale). Una manifestazione, con inizio alle 10 del mattino, che dalla piazza della Ferrovia di snoderà lungo Corvo Vittorio Emanuele per attraversare piazza Portanova e completare il tragitto dinanzi a Palazzo Sant’Agostino. Nello spazio sul lungomare parleranno i responsabili delle associazioni aderenti e l’avvocato Girolamo Coffari.  Donatella Cipriani, la prof 46enne a cui hanno tolto i due figli Davide e Luca (nomi di fantasia), è stata nominata responsabile provinciale del Movimento per l’Infanzia. La sua battaglia contro la Pas, l’accusa con la quale le hanno sottratto i figli, continuerà non soltanto nella aule di Tribunale, ma anche con il movimento di cittadini, associazioni e professionisti che scenderanno in piazza domani a difesa di tutti i minori che hanno subito abusi e violenze. Come non immedesimarsi in questa battaglia da parte della prof Cipriani. Una mamma che solo dopo due mesi è riuscita ad ottenere, nonostante la bocciatura del ricorso per la sottrazione da parte dei giudici della Corte D’Appello, dal Tribunale per i minorenni il calendario degli incontri con i due figli attualmente ospiti di una casa famiglia di Salerno. Incontri settimanali, ogni martedì, che risultano ben poca cosa rispetto ad una mamma che a quei figli non ha mai fatto mai mancare nulla. Il 15 marzi scorso, con un blitz in pena regola, i due bambini sono stati sottratti alla mamma accusata di Pas. Da quel momento è partita la battaglia legale e sociale della donna che supportata dagli avvocati Cecchino Cacciatore e Rosa Calella continua a sperare di poter riavere con lei, a casa, i suoi due bambini.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->