Bersani vince le primarie. A Salerno prende il 75%, Renzi il 20,4%

Scritto da , 2 dicembre 2012
image_pdfimage_print

Poco dopo le 22.30 è giunto nella sede del Pd anche il sindaco De Luca, accompagnato dal figlio Pietro, per festeggiare con un brindisi il successo di Bersani.Questi i numeri rispetto alla settimana scorsa. A Salerno città il segretario nazionale raggiunse il 63,3% (6777 voti), con Renzi al 20,4 (2058 voti). In questa seconda tranche elettorale il 75% è di Bersani e il 24.90% per Renzi. In provincia, invece, su 181 seggi, 129 già scrutinati, il dato è 71,73% per Bersani e 28,27 per Renzi. Un 12% in più per il futuro candidato premier e un leggero aumento per il suo rivale. La macchina organizzativa del sindaco De Luca ha dimostrato di essere sempre oliata al punto giusto, nessuna sfasatura. De Luca è apparso soddisfatto:” Bersani ha ottenuto un risultato straordinario che conferma la qualita’ della sua proposta politica e l’attenzione che ha dato sempre al Mezzogiorno e ai suoi problemi”.    Oltre al sindaco De Luca presenti, tra gli altri, il senatore Alfonso Andria, l’assessore alla mobilità al Comune di Salerno Luca Cascone, il consigliere provinciale Giovanni Coscia (Presidente di seggio all’Arbostella), l’onorevole Tino Iannuzzi. Questi i dati:
SA1- BERSANI 339 VOTI/ RENZI 157 VOTI
SA2- 281 BERSANI/124 RENZI
SA3- 334 BERSANI/174 RENZI
SA4- 460 BERSANI/167 RENZI
SA5- 295 BERSANI/79 RENZI
SA6- 214 BERSANI/65 RENZI
SA7- 330 BERSANI/177 RENZI
SA8- 535 BERSANI/171 RENZI
SA9- 302 BERSANI/161 RENZI
SA10-146 BERSANI/44 RENZI
SA11- 302 BERSANI/161 RENZI
SA12- 456 BERSANI/122 RENZI
SA13- 594 BERSANI/156 RENZI
SA14- 792 BERSANI/221 RENZI
SA15- 460 BERSANI/129 RENZI
SA16- 376 BERSANI/113 RENZI
SA17- 222 BERSANI/26 RENZI
LA GIORNATA. Il ballottaggio si è svolto in una giornata di pioggia e vento. Ma nonostante tutto non ha tolto il buon umore agli uomini del Pd. “Anche dal ballottaggio il PD ne esce vincitore, dimostrando il suo impegno nell’aver recuperato, attraverso le idee dei suoi candidati, tutti quei valori fondanti e fondamentali per una società democratica, che negli ultimi tempi erano ormai andati perduti”, spiega l’Assessore Alfonso Bonaiuto. . “Rispetto alla precedente tornata elettorale,- spiega Massimiliano Giordano, Presidente del seggio n. 8, sito presso il Centro Carmen Rubino Palestra scherma- sono venuti a mancare i voti di coloro che, con l’uscita di scena degli altri candidati del centrosinistra, hanno considerato chiusa tale esperienza politica già al primo turno”. Lo stesso Presidente di Salerno Mobilità sottolinea inoltre come le già avvenute registrazioni abbiano notevolmente facilitato, e reso più rapido, lo svolgimento delle operazioni di voto. Dello stesso avviso è anche l’Assessore all’Urbanistica, Mimmo de Maio che spiega: “ Anche in questo caso ci troviamo davanti ad un’importante manifestazione di partecipazione popolare che sta avvenendo in un clima di estrema tranquillità e serenità. Messe da parte le polemiche degli ultimi giorni, è necessario sottolineare il diffuso e condiviso senso di responsabilità, di cui si è fatto carico non solo l’elettorato ma anche ciascuno dei due candidati”.
 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->