Bellizzi: evaso dagli arresti domiciliari. Arrestato da un carabiniere libero dal servizio.

Scritto da , 11 luglio 2015

Questa notte a Bellizzi, i Carabinieri della locale stazione  hanno tratto in arresto  il pregiudicato Abramo DE FEO 34enne, appartenente all’omonimo clan di camorra.

Il DE FEO, sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti, è stato intercettato lungo una via di quella citta’ da un carabiniere della locale stazione, libero dal servizio ed in abiti civili.

Accortosi di essere stato notato, il pregiudicato accennava ad un tentativo di fuga scongiurato dal Carabiniere che lo inseguiva, bloccandolo dopo una breve colluttazione a seguito della quale il militare riportava lesioni giudicate guaribili in otto giorni.

L’immediato intervento di una pattuglia della stazione guidata dal Maresciallo Giuseppe MACRI’  permetteva di bloccare definitivamente ed arrestare il pregiudicato che sarà giudicato per direttissima per i reati di evasione e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->