Battipaglia, tre stalker nel mirino: un arresto e 2 denunce

Scritto da , 29 dicembre 2012

Battipaglia. Ancora in primo piano gli episodi di violenza sulle donne, soprattutto ex fidanzate o ex mogli, che non riescono a liberarsi definitivamente dei loro uomini che tentano con ogni mezzo, anche violento, di riallacciare un rapporto sentimentale ormai finito. Solo nella giornata di venerdì tre sono stati gli “stalker” raggiunti a Battipaglia da provvedimenti giudiziari adottati a seguito della coraggiosa e precisa denuncia fatta dalle loro vittime. A due di loro è stato notificato un provvedimento di “Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”, per il terzo, già raggiunto qualche tempo fa dallo stesso provvedimento, visto il perdurare della sua condotta, una ordinanza di arresti domiciliari. Il copione, nei tre casi, è sempre lo stesso. Una storia finita. Un uomo non rassegnato che mette in atto una serie di azioni, anche violente, per tentare di convincere la vittima a ricucire un rapporto sentimentale già terminato. Per due delle vittime degli episodi è stato necessario ricorrere alle cure ospedaliere; per tutte e tre una serie infinita di molestie, minacce, ingiurie ed insulti, anche di fronte ai figli minori, sino alla denuncia che le vittime hanno prodotto presso la stazione ed il nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Battipaglia. Le indagini celeri e certosine dei carabinieri hanno poi permesso alla Procura della Repubblica di Salerno di richiedere ed ottenere dal giudice per le indagini preliminari l’emissione dei provvedimenti. Ormai non si contano più gli episodi di violenza sulle donne denunciate presso i vari reparti dell’Arma. Ed è proprio per offrire alle vittime di tali reati ogni tipo di supporto, anche psicologico, che l’Arma dei carabinieri, con uno sforzo veramente impegnativo, ha formato, attraverso dei seminari sulla violenza sessuale e di genere tenuti da esperti dell’Arma dell’Istituto Superiore di Tecniche Investigative, tutti gli addetti alle ricezione delle denunce in servizio presso i vari reparti dell’Arma. Anche a livello territoriale, i carabinieri della compagnia di Battipaglia stanno tenendo un ciclo di conferenze, rivolte soprattutto alle ragazze delle ultime classi degli Istituti di Istruzione, superiore sul particolare fenomeno, sugli accorgimenti da adottare nel caso in cui si cada vittima di uno stalker e, soprattutto, sulle novità introdotte dalla legge sullo stalking.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->