Battipaglia ospita la 17esima edizione del trofeo di karting Sandro Fiordelesi

Scritto da , 7 Novembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Siamo ormai giunti alla 17esima edizione del Trofeo Sandro Fiordelisi di Karting, dedicato al pilota salernitano scomparso e mai dimenticato dai tanti che hanno avuto la fortuna di conoscerlo ed apprezzarne le sue qualità sia umane che sportive. L’evento si terrà il 20-21 novembre presso il Circuito del Sele di Battipaglia e verrà trasmesso in diretta streaming con programma e orari che verranno pubblicati sul sito del circuito che lo ospita (www.circuitodelsele.it). Il Circuito ospiterà test collettivi il week end del 6 e 7 novembre e sabato 13 novembre. Il trofeo Fiordelisi è oramai un appuntamento fisso per team e piloti. Per loro in palio un buon montepremi, grazie alla collaborazione dei vari sponsor che hanno rinnovato il loro concreto sostegno alla manifestazione. Le categorie ammesse al Trofeo sono le Mini, Nazionale e GR.3, le categorie IAME X30, le categorie ROTAX, le categorie KZ e la KZ 2. Non mancheranno le categorie Club, con la finale regionale che assegnerà doppio punteggio. Il karting è una specialità dello sport motoristico effettuata con piccoli veicoli a quattro ruote dal telaio in tubolare d’acciaio, privi di sospensioni e dotati di motore a combustione interna. I veicoli sono detti kart, nome commerciale di uno dei primi esemplari disponibili sul mercato statunitense. Il karting è anche propedeutico ad una carriera da pilota automobilistico. Infatti molti dei più grandi piloti di Formula 1 degli ultimi anni sono stati, in gioventù, kartisti di livello internazionale (fra questi i campioni del mondo Michael Schumacher (CRG e Tony Kart), Ayrton Senna (DAP), Alain Prost, Fernando Alonso (MW – Rakama Mike Wilson), Kimi Räikkönen (Gillard), Lewis Hamilton (CRG e Parolin) e Jenson Button) e hanno continuato a utilizzare i go-kart per tenersi in allenamento. Eloquente fu la partecipazione nel 2001 del 7 volte campione del mondo di F1 Michael Schumacher alla finale del campionato del mondo di karting classe 100 cm³ “Formula Super A” vinto dall’italiano Vitantonio Liuzzi (CRG/Maxter), anch’egli futuro pilota di F1.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->