Battipaglia: crisi alla Salus. Coriglioni: «Ci hanno boicottato»

Perché alla nostra richiesta di aiuto un intero sistema risulta sordo?”. E’ questa la domanda che da mesi assilla i vertici della Casa di Cura Salus, oltre cinquant’anni di attività alle spalle, progetti di ricerca all’avanguardia in collaborazione con il Cnr di Napoli, e un’utenza che proviene persino da altre regioni d’Italia per la serietà dei servizi offerti.