Basket, A2: Carpedil Salerno, pesante sconfitta

Scritto da , 20 dicembre 2014

Si chiude con una sconfitta il 2014 della Carpedil Salerno Basket ’92, ancorata ancora sul fondo della classifica con due punticini. Pesante il divario che ha separato le granatine dalla Valentino Auto Santa Marinella, 34 punti (71-37), decisamente favorite alla vigilia e ora a quota 14 punti. Impatto storto con il match, primo parziale di 21-9 per le padroni di casa che mettono subito i puntino sulle i contro le campane, prive dell’infortunata Valerio. Rosicchia qualcosa Salerno nel secondo periodo, andando all’intervallo lungo sul 32-18, poi volano le laziali nel terzo quarto con un parziale di 26-8 che stordisce definitivamente le ospiti, scese in campo molli e deconcentrate. Organico giovane, certo, ma negli ultimi turni s’erano visti netti miglioramenti gettati nel dimenticatoio con una prestazione insufficiente.

La società non ci sta. “La storia che la regular season conta poco non mi interessa, le partite vanno giocate tutte, prima ancora che vinte. L’atteggiamento mostrato dalla squadra è stato insoddisfacente, la prestazione vergognosa – afferma il direttore sportivo Aurelio De Sio con toni forti – Da qui a un mese o le atlete dimostreranno di avere motivazioni e valere questa categoria, oppure chi non renderà potrà andare a casa. Sul parquet non si va per cambiare aria, ma per mettere in campo tutte le proprie forze al fine di ottenere un obiettivo. Si può anche perdere, ma non affrontando le partite con leggerezza e superficialità: gennaio sarà un periodo di valutazione per tutte, nessuna esclusa”.

Il gruppo usufruirà di alcuni giorni di riposo, per poi ritrovarsi a Salerno il 27 dicembre per riprendere la preparazione in vista del prossimo impegno (3 gennaio) sul campo della Magika Alfagomma Castel San Pietro.

 

TABELLINO   –   VALENTINO AUTO SANTA MARINELLA-CARPEDIL SALERNO 71-37 (21-9; 32-18; 59-26)

SANTA MARINELLA: Vicomandi 3, Ricercato 2, Biscarini, Del Vecchio 6, Russo 6, Veinberga 14, Gelfusa 14, Sabatini, Giorgi 3, Scibelli 21, Boccolato 2, Mancinelli. Coach: Precetti

SALERNO: Assentato, Insfran 5, Carcaterra 7, De Sanctis, Viale 2, Costabile 3, Dentamaro 3, Maggiore, Manfrè, Ardito 12, De Mitri 5. Coach: Blanco.

Arbitri: Carlo Posti di Perugia e Gianluca Leonelli di Narni

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->