I nuovi sindaci: Cariello (Eboli), Servalli (Cava), Ferraioli (Angri)

Scritto da , 14 giugno 2015

A Cava vince Servalli su Galdi, mentre Cariello ha battuto  Cuomo ad Eboli. Ad Angri Ferraioli ha ribaltato il risultato del primo turno ed ha vinto su Mauri.

 

Fino alle ore 23, in tre Comuni – Cava de’ Tirreni, Eboli ed Angri – dove nessuno dei candidati a sindaco è risultato eletto dopo il primo turno. I cittadini sono, dunque, di nuovo chiamati al voto in occasione dei ballottaggi.

A Cava de’ Tirreni il sindaco uscente Marco Galdi si è fermato al 24,65% al primo turno, mentre il suo competitor Vincenzo Servalli (Partito democratico e altre liste civiche di area) ha ottenuto tre punti percentuali in più (27,67).

Ad Angri il centrista Pasquale Mauri, nonostante il sostegno di nove liste, tra cui quella con il simbolo del Pd, si è fermato al 42,28%, ma ha comunque un distacco di oltre nove punti sul suo concorrente di centrodestra CosimoFerraioli (33,00%).

Ad Eboli, infine, Massimo Cariello del centrodestra ha oltre 10,5 punti percentuali in più di Antonio Cuomo, il candidato del centrosinistra: il primo ha raggiunto quota 41,09%; il secondo il 30,58%.

 

DOMENICA
ORE 12,00 ORE 19,00 ORE 23,00
COMUNI % 1º TURNO % 1º TURNO % 1º TURNO
SALERNO DEFINITIVO 15,80 20,34 34,51 52,39
ANGRI 21,03 25,62 44,01 62,06
CAVA DE’ TIRRENI 10,40 16,03 27,15 44,55
EBOLI 19,43 22,26 37,36 55,83
Consiglia