Auguri a San Paolo Margi: di cavallo in cavallo, la vita….

Scritto da , 30 Giugno 2020
image_pdfimage_print

Un pensiero augurale  di gioia e serenità, da Giulia e Olga, unitamente all’intera redazione di Le Cronache del Mezzogiorno, ad un San Paolo speciale del mondo degli sport equestri: Paolo Giani Margi. Il rappresentante assoluto del dressage italiano in qualità di cavaliere, tecnico e cultore della materia. Il “Destino” (di Acciarella) lo ha portato alle Olimpiadi di Barcellona ed Atalanta, ma con lui, hanno lasciato il sigillo, nel rettangolo della vita, Jorinda, Monteverdi, Gazzelle, Fiorio, Juwell, Sarastro, Cornelius e Papillon. Appassionato di musica, canta e  suona il pianoforte, la fisarmonica, la chitarra e uno strumento che viene da lontano, il cromorno. Veloce, temerario ed irrequieto, non può se non adorare moto ed auto da rally, mentre  il mare traduce la sua esigenza di libertà ed esistenza  senza confini. Adora la buona tavola, è anche un ottimo cuoco, un vero maestro d’amicizia. Il segreto? E’ racchiuso in un pacchetto di sigarette e nel centrare perfettamente il baricentro, quella linea immaginaria che partendo dalla schiena del cavallo, lo ha posto tra le stelle.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->