Audax Salerno, compleanno di cuore

Scritto da , 30 dicembre 2014

SALERNO. L’Audax Salerno si aggiudica il triangolare del “Cinquantenario” disputato nella gelida serata di domenica al “Settembrino” di Fratte. Una bella serata di sport e solidarietà che ha visto coinvolte le tre società che nel 2014 ormai al tramonto hanno festegiato il prestigioso traguardo dei 50 anni di continuata attività agonistica. Nel primo confronto la Giffonese ha superato 1-0 la Spes di Battipaglia grazie al sigillo di Francesco Di Vece dopo venti minuti di gioco. Successivamente l’Audax Salerno ha avuto la meglio dei nerazzurri picentini ai calci di rigore (6-5 il finale dopo lo 0-0 del mini tempo) al termine di un confronto spettacolare con tre nitide occasioni per i padroni di casa con Esposito, Paraggio ed il rientrante Simone Marano. Nel match conclusivo i rossoverdi si sono imposti con il punteggio di 2-1 sulla giovane compagine battipagliese che, nonostante le categorie di differenza, non ha per nulla demeritato al cospetto delle quotate avversarie. I biancoverdi passano in vantaggio col diagonale vincente di Marra, perentoria rimonta dei salernitani con il contropiede vincente di capitan Paraggio su assist di Mazzoni (aggregatosi al gruppo dopo essersi svincolato dall’Olympic Salerno) e la finezza di Fabio Pifano dopo punizione battuta a sorpresa da Esposito. Ottime le indicazioni che i tre tecnici hanno potuto incamerare dalla kermesse che, è bene ricordare, ha avuto ed avrà importanti riflessi solidali. Nel corso della settimana entrante, infatti, saranno pubblicati i dettagli sull’asta benefica (in palio le maglie di Lazio con autografo di Miroslav Klose, Salernitana con firma di Manolo Pestrin e Fiorentina) in favore della famiglia di Armandino De Sio. L’intera squadra e staff tecnico e dirigenziale dell’Audax Salerno, inoltre, ha raccolto una simbolica somma interna sua sponte che sarà devoluta integralmente allo stesso Armandino: “Siamo soddisfatti della riuscita dell’evento – ha commentato il presidente Carmine Manzione – Questa è solo la prima di una serie di iniziative del cinquantenario che riguarderanno la nostra società. Vogliamo ringraziare la Figc Campania e la Figc Salerno per il patrocinio e la sezione AIA (Associazione Italiani Arbitri) di Salerno che ha devoluto il rimborso spese per la direzione del triangolare alla famiglia De Sio”. Le squadre. AUDAX SALERNO: Rinaldi (Pontillo, Gargano), Ragone (Bosco), Trimarco, Albini, Scoppetta, Esposito, Paraggio, Contente G., Rotundo (Mazzoni), Pifano F., Marano S. Allenatore: Bove US GIFFONESE: Pisapia (Romeo), Giordano (Sposito), Di Feo (Pergola), Verace (Malangone), Dell’Isola S. (Dell’Isola F.), Vitolo (Ferrara), Di Vece F. (Sabatino), Costabile (Cerino), Merola (Giannattasio), Citro (Martano), Vaccaro. Allenatore: Di Feo SC SPES: D’Auria (Sinno), Vece (Guarnaccio), Bencivenga (Impemba), Gonnella (Petrone), Passannanti (Sorgente), Coralluzzo (Silviu), Guarracino (Carrabs), Mastrangelo (Addesso), Marra, Rago (Sgueglia), Turco. Allenatore: D’Angelo ARBITRI: Roberto Russo, Christopher Della Monica, Niccolò Fucci di Salerno Davide Maddaluno

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->