Atti vandalici e incuria: la villa è diventata davvero impraticabile

Scritto da , 18 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Sonia Angrisani

La villa comunale in via Solimena un tempo è stato fiore all’occhiello del comune di Nocera Inferiore, è diventato quello che sembra essere un giardino incolto di un nosocomio abbandonato dagli anni 60. Atti vandalici e incuria: la villa è diventata davvero impraticabile dopo anni di “poi vediamo”, ora stiamo vedendo. I lavori di riqualificazione della Villa Comunale sono stati non solo previsti nel programma triennale 2018/2020, ma anche già affidati per la progettazione definitiva. Inizialmente c’erano in programma solo 150 mila euro per gli interventi di riqualificazione, si è ritenuto non sufficienti per coprire gli interventi necessari alla messa in sicurezza, il sindaco e l’Amministrazione hanno deciso di incrementare le somme da 300mila euro si è passati a 800mila euro.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->