Arzano minaccia le dimissioni

Scritto da , 29 aprile 2015
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino Ha già pronta la lettera di dimissioni e ieri sera le ha sbandierate e minacciate durante un vertice con le componenti della Camera di Commercio. Il presidente Guido Arzano gioca d’anticipo e prima di arrivare alla conta finale sul bilancio tenta l’ultima disperata carta, mettendo a disposizione il suo stesso mandato. Ma, di solito, chi minaccia le dimissioni è difficile che poi le confermi. Ieri Arzano ha cercato solo di ascoltare gli umori delle componenti più critiche, consapevole che la sua maggioranza è appesa ad un filo. Numeri alla mano, infatti, l’approvazione del conto consuntivo della Camera di Commercio sarebbe abbastanza complessa. Non fosse altro che la fronda del no è alquanto estesa. Al centro ci sono naturalmente i conti ed alcune spese non condivise da alcuni consiglieri camerali, espressioni delle diverse categorie. Ed in particolare dagli artigiani che si sarebbero messi di traverso rispetto alla gestione Arzano. Ma la preoccupazione riguarda anche Intertrade (al centro di diverse nostre inchieste giornalistiche, ndr) e i suoi conti, ed in particolare i debiti evidenziati che preoccuperebbero alcuni componenti della Camera di Commercio di Salerno. A quanto pare al vertice di ieri sera avrebbe partecipato anche il direttore della società Intertrade Innocenzo Orlando che avrebbe rassicurato i più dubbiosi. Ma il nodo più duro da sciogliere è quello sul bilancio consuntivo. La seduta per l’approvazione dello strumento finanziario potrebbe essere convocata a breve e la mossa di Arzano ne sarebbe la dimostrazione.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->