Arrestato nella notte l’ex attaccante della Salernitana Gaetano Poziello

Scritto da , 30 settembre 2016
poziello-2

Clamoroso arresto effettuato nella notte dai carabinieri della Compagnia di Marcianise, guidati dal capitano Nunzio Carbone. I militari dell’Arma hanno fermato, infatti, Gaetano Poziello, classe 1975, calciatore noto agli appassionati regionali e non solo. Poziello ha giocato con le maglie di Casertana, Albanova, Benevento ed è stato il trascinatore del Real Marcianise degli anni d’oro del patron Bizzarro, quello che scalò le categorie passando dalla D dalla serie C1. Un simbolo per i tifosi gialloverdi ma anche un calciatore capace di affermarsi militando addirittura in B nella Salernitana dove nel 2002-2003 collezionò una decina di presenze. Poziello è stato fermato a Marcianise durante un controllo e a quel punto pare sia successo qualcosa. Secondo una prima ricostruzione l’ex calciatore è stato arrestato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Nella notte è stato portato nella caserma di via XXIV Maggio e trattenuto in attesa dell’udienza per direttissima

Consiglia