Armandino, scende in campo il romanista Radja Nainggolan

Scritto da , 9 dicembre 2014

SALERNO. In campo, così come anche nella vita, la differenza la fa il coraggio. Il coraggio di rischiare, di combattere, di superare gli ostacoli, di entrare in “tackle” anche quando l’avversario appare irrefrenabile. E se questo raffronto tra vita reale e calcio appare esagerato, poco importa. Esempio concreto di chi sul terreno di gioco non si ferma dinanzi a nulla è certamente il centrocampista della Roma, Radja Nainggolan, che mai perde occasione per dare prova della sua tenacia e determinazione, ergendosi costantemente a muro davanti alla difesa ma non per questo rinunciando a fornire il proprio apporto in fase offensiva alla squadra di Rudi Garcia. Un guerriero dunque, proprio come Armandino, piccolo (d’età) ma grandissimo (di animo) uomo Salernitano, capace di raccogliere attorno a sé e alla sua causa le più svariate tifoserie d’Italia, anche quelle storicamente rivali tra di loro. Una storia, quella di Armandino, fatta di coraggio, vigore, voglia di vivere, prima che di sofferenza. Lui non ha nulla da dimostrare al mondo, se non che qualsiasi cosa, anche il male peggiore, si può sconfiggere con la forza del sorriso. E quest’anno un piccolo sorriso, per quanto poco possa essere, vuole regalarglielo il Roma Club Salerno con una lotteria di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla famiglia del piccolo Tigrotto affinché possa sottoporsi alle cure a lui necessarie. Un motivo dunque per partecipare, per lottare al fianco di Armandino. Il premio di questa raccolta fondi non poteva che essere un qualcosa che al meglio simboleggiasse la grandezza di Armandino, la maglia autografata di chi, anche se in questo caso il paragone non regge, lotta ogni domenica sul campo, Nainggolan per l’appunto. Uno speciale ringraziamento va allo sponsor dell’ As Roma, Caffé Gioia, che si è fatto portavoce in sede capitolina per rendere partecipe dell’iniziativa il centrocampista belga, duro con i tacchetti ma tenero di cuore. Il fortunato vincitore (anche se vincitori saremo tutti per aver nel nostro piccolo aiutato un amico) verrà decretato il prossimo 17 dicembre, giorno in cui sarà organizzata una cena a cui parteciperanno tutti gli amici del Roma Club Salerno presso il ristorante Cico’s, ubicato in via Borgo Picarielli, 70 a Salerno. I biglietti potranno essere acquistati da oggi presso il bar ‘Caffetteria 2000’ , sito in via Trento, 63 in quel di Pastena, dove troverete il consigliere del Club, Luca D’Alessandro,  pronto a fornire anche ulteriori informazioni riguardo l’iniziativa e le attività del club. Costo del biglietto 5 euro. Un piccolo gesto, per un grande fine. Armandino, alla riscossa!

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->