Arechi Rugby, oggi la consegna dei doni ai bimbi ricoverati

Scritto da , 18 dicembre 2017
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Lodevole iniziativa quella messa in campo dall’Arechi Rugby, in vista del Natale. Nella mattinata di oggi una delegazione di giocatori e dirigenti si recherà presso l’ospedale Ruggi di Salerno per consegnerà piccoli doni ai degenti presso il nosocomio salernitano. Il dirigente Vittorio Cicalese, promotore dell’iniziativa, esprime piena soddisfazione: «Abbiamo anche quest’anno la possibilità di rendere il pallone ovale un mezzo di comunicazione e gioia per bambini e bambine costrette in ospedale durante il periodo più festoso dell’anno. La nostra vocazione sociale non può venir meno in alcun caso, per cui dopo aver sostenuto la fondazione Movember quest’anno rinnoveremo un appuntamento di gioia e solidarietà, sperando di strappare qualche sorriso alle famiglie presenti». Intanto, il mondo ovale salernitano, rappresentato dalla franchigia territoriale dei Normanni ha stretto un’importante collaborazione con la prestigiosa Onlus della Fondazione Antiusura San Giuseppe Moscati. A parlarne è il presidente della franchigia, Lucio Radetich: «La Fondazione Moscati è tra i principali Enti che si adoperano per l’eguaglianza sociale, prevenendo non solo i casi di usura ma anche quelli di mera sopravvivenza dell’individuo. Il rugby salernitano, in questo caso, si farà portavoce di una nuova possibilità, aprendo le porte a coloro i quali avranno bisogno di un sostegno che la Fondazione potrebbe fornire. Il rugby come sostegno, sa manifestarsi in tutte le sue forme». Fuori dal campo, l’intero asset ovale salernitano dimostra una grande sensibilità e, ancora una volta, lo sport si conferma sinonimo di solidarietà con la consegna dei doni ai piccoli ricoverati presso il nosocomio di Salerno. Cicalese, i dirigenti e la squadra di rugby stamattina visiteranno il reparto di pediatria e chirurgia pediatrica per portare sorrisi e regali alle famiglie ed ai bambini che trascorreranno le festività di Natale ricoverati presso il nosocomio locale. Il Rugby Arechi non è nuova a questo genere di iniziative a sostegno dei più deboli e quest’anno ha voluto replicare l’iniziativa che tanto piace ai piccoli.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->