Appello per salvare Santa Maria de Alimundo

Scritto da , 26 maggio 2016

ARCAN Salerno Cantieri&Architettura lancia un appello per salvare la chiesa Santa Maria de Alimundo che versa in uno stato di degrado vergognoso. “Inviando un’email a bellezza@governo.it si possono segnalare alcuni luoghi culturali dimenticati per il quale recupero il governo mette a disposizione una somma complessiva 150 milioni di €. Noi – si legge nella nota – abbiamo scritto per il recupero della chiesa di Santa Maria de Alimundo; perché non ci mobilitiamo tutti ed avvisiamo gli amici di inviare la stessa segnalazione? Abbiamo tempo fino al 31 maggio, poi le proposte saranno esaminate e selezionate. Ce la faremo, non ce la faremo? Mettiamoci tutto il nostro impegno, fate passare parola, proviamoci. . La chiesa è abbandonata da decenni e sotto il suo pavimento si dovrebbe trovare la tomba del famoso autore Masuccio Salernitano ma fino ad ora, per mancanza di soldi per il restauro, non sono stati mai effettuato scavi. Con una spesa di poche centinaia di migliaia di euro si potrebbe riportare alla vita un luogo fantastico e ristabilire un presidio culturale di valenza straordinaria, vicino al giardino della Minerva, primo orto botanico d’Europa e sede della scuola medica salernitana.

Consiglia