Appalto di Piazza della Libertà, al Tar si deciderà il prossimo 25 ottobre

Scritto da , 16 settembre 2016
piazza della libertà

di Andrea Pellegrino

Bisognerà attendere il 25 ottobre per conoscere il destino dell’appalto di Piazza della Libertà. Il Tribunale amministrativo regionale, ha rigettato l’istanza cautelare fissando un merito d’urgenza alla fine del prossimo mese. Insomma, Palazzo di Città dovrebbe attendere poco più di trenta giorni prima di definire finalmente la vicenda legata all’appalto per i lavori (di messa in sicurezza) della piazza di Santa Teresa. A ricorrere contro la Comes srl di Potenza, aggiudicataria dei lavori con un ribasso del 63 per cento circa, è il consorzio “Integra” che comprende le imprese Ccn ed Rcm. Quest’ultima azienda appartiene alla famiglia Rainone ed è impegnata alla realizzazione del vicino Crescent. La Rcm di Rainone concorrerebbe quindi alla realizzazione della Piazza, completando così l’intero comparto di Santa Teresa, ad eccezione della Sist srl che ancora non avvia la realizzazione del suo “pezzo” di Crescent.

Consiglia