Anziano chiede aiuto a polizia: spesa portata a casa

Scritto da , 25 Marzo 2020
image_pdfimage_print

Storia a lieto fine a Salerno. Stamattina, verso le 12, è giunta una telefonata al numero d’emergenza 112. A chiamare la polizia di Stato è stato un anziano dalla propria abitazione nel centro città. L’uomo, così prostrato da avere difficoltà a parlare a telefono, ha chiesto aiuto agli agenti: “Sono vecchio, abbandonato ed affamato, aiutatemi”. L’anziano lamentava anche la necessità di reperire alimenti. Una pattuglia della polizia si è presentata nella sua abitazione. Una volta constatate le condizioni di salute dell’uomo, a cui non servivano cure mediche, gli agenti hanno provveduto all’acquisto di beni alimentari donandoli all’anziano. “Nell’assicurare l’assoluta disponibilità e vicinanza di ogni poliziotto alle persone che si trovano in difficoltà, si ribadisce che eventuali situazioni di necessità potranno essere segnalate all’utenza 112”, segnala la questura di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->