Antonia Willburger: “Il Comune cercherà una soluzione per salvare il Giardino della Minerva”

Scritto da , 20 Luglio 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

“Il Giardino della Minerva è il fiore all’occhiello della nostra città, è la continuazione delle antiche tradizione della Scuola Medica Salernitana e va salvaguardato, protetto ed aiutato in questo periodo di grande difficoltà”. Così Antonia Willburger, assessore alla cultura del Comune di Salerno, spiega l’impegno dell’amministrazione a favore del Giardino. “Abbiamo accolto subito la richiesta della Fondazione della Comunità Salernitana ed inserito nel cartellone degli eventi estivi, questa serata di beneficenza, che vedrà salire sul palco diversi artisti salernitani che gratuitamente si esibiranno per sostenere quest’iniziativa. Il nostro appoggio alla Fondazione è totale e li ringraziamo per la bella iniziativa che stanno organizzando e alla quale spero partecipino molte persone”.

Ma il Comune di Salerno ha intenzione di organizzare altre iniziative a sostegno del Giardino della Minerva?

“Certamente, appena potremo faremo sicuramente qualche altra cosa, stiamo pensando a cosa possiamo fare per sostenere il Giardino e a quali iniziative mettere in atto. Al momento, sto contattando diversi imprenditori cittadini, chiedendo loro di darci una mano. In questo periodo, dobbiamo cercare di essere tutti uniti ed aiutarci. Ecco perché spero che gli imprenditori salernitani rispondino al mio invito e accettino di sostenere il Giardino fino a quando la situazione non ritorni alla normalità”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->