Angri. Scuola e sicurezza. Oggi gli studenti incontrano la polizia

Scritto da , 10 dicembre 2015

ANGRI. Oggi giovedì 10 dicembre presso l’Istituto Giustino Fortunato di Via Cuparelle di Angri si terrà un importante incontro tra l’istituzione scolastica retta dal dirigente professore Giuseppe Santangelo e la Polizia di Stato. L’incontro segnerà una tappa del progetto Scuola e sicurezza e sarà l’occasione per celebrare anche il precetto di Natale e presentare una esercitazione pratica degli allievi di cucina e sala. Scuola e sicurezza, quindi per un incontro sulla legalità e un’esercitazione di cucina con l’elaborazione di un pranzo natalizio a cura delle sezioni servizi per l’enogastronomia e ospitalità alberghiera dell’Istituto Comprensivo “Giustino Fortunato”  si svolgerà giovedì 10 dicembre alle 12,30  con la  Polizia di Stato che ha scelto l’istituto angrese per celebrare il suo precetto di Natale. Nei nuovi laboratori e sale di Via Cuparelle, il dirigente Giuseppe Santangelo e i docenti accoglieranno i poliziotti della sottosezione di Angri del Compartimento  di Polizia Stradale per la Campania e il Molise.  Prevista anche la presenza di ufficiali e sottoufficiali della sezione provinciale e regionale. “Siamo onorati di accogliere la Polizia di Stato nel nostro istituto, ha dichiarato il dirigente Giuseppe Santangelo. Si tratta di quell’interazione con il territorio che riteniamo fondamentale per la formazione sociale dei nostri studenti, per questo lavoriamo da tempo alla condivisione di progetti formativi ed iniziative con istituzioni ed imprese del territorio”. Sono tante le iniziative messe in campo dalla dirigenza scolastica in collaborazione con enti ed istituzioni. “L’organizzazione è alla base dell’efficienza, è questo il nostro motto, continua il dirigente Santangelo, nel corso di questi mesi abbiamo ulteriormente intensificato la nostra azione di supporto agli alunni con progetti di alternanza scuola lavoro e tirocinio”.
Vincenzo Vaccaro

Consiglia