Angri. Consiglio comunale: rinviata l’istituzionalizzazione della festa patronale

Scritto da , 19 dicembre 2015

ANGRI. Tre soli punti, ma significativi, punti all’ordine del giorno discussi nella seduta dell’ultimo consiglio comunale. Modifiche allo statuto, il patto dei sindaci e la nomina dei membri della commissione pari opportunità , al centro della accesa discussione. Dal punto riguardante le istituzionalizzazioni dei festeggiamenti in onore del Patrono San Giovanni e del palio storico, il primo è stato stralciato su proposta del consigliere Mercurio.  “Sono contento di essere tornato sui miei passi e di non aver discusso l’istituzionalizzazione dell’evento legato alla festa di San Giovanni Battista – ha affermato il sindaco Cosimo Ferraioli-, purtroppo la strumentalizzazione messa in atto da qualcuno ha provocato un ingiustificato clima di tensione che non ha alcuna motivazione di esistere, l’amministrazione comunale, mi preme ancora una volta sottolinearlo, non avrebbe interferito in alcun modo nella gestione della festa di San Giovanni Battista, si è voluta alimentare una polemica che non ha motivi di essere”. È strato approvato con voto unanime della maggioranza l’istituzionalizzazione del “Palio storico Città di Angri” e la possibilità di nominare il settimo assessore nella giunta comunale  (senza aggravi di spese)  La maggioranza in seguito alla relazione del sindaco ha approvato il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile che vede coinvolti gli enti locali e regionali impegnati ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Una prima ricognizione consentirà al Comune di abbattere fortemente la spesa per l’energia elettrica. Infine, sono stati designati i componenti della commissione pari opportunità che risulta così composta: Amarante Rita, Russo Virginia, Fattoruso Carmela, Russo Annamaria, Sorrentino Giacomo, Ferraioli Francesca, Cirone Pietro, Attianese Maria Teresa, Rispoli Carmela, Mandile Lucia, Battipaglia Adele, Coppola Filomena, La Storia Antonietta.

Vincenzo Vaccaro

Consiglia