Ancora ritardi nei pagamenti : Donnarumma chiama” Pastore”

Scritto da , 6 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red. Cro.

Nuove agitazioni nel cantiere cittadino del Consorzio di Bacino Salerno 2 per la questione pagamenti. A lamentare il problema è, ancora una volta, il delegato sindacale Uil Antonio Donnarumma. «Soliti ritardi negli stipendi e, in più, non abbiamo percepito ancora la quattordicesima mensilità e già si preannunciano criticità per la tredicesima. Una situazione davvero insostenibile». «Dopo aver già più volte sollecitato il sindaco Giuseppe Lanzara – aggiunge Donnarumma – ho chiesto al consigliere comunale Francesco Pastore di sostenere le nostre richieste preparando un’istanza da sottoporre all’amministrazione comunale nel corso del consiglio monotematico sui rifiuti per aprire finalmente un confronto reale sui tanti disagi che accompagnano il nostro lavoro. Pontecagnano Faiano è da sempre un comune virtuoso in regola con i pagamenti al Consorzio e non mi sembra giusto che noi operai dobbiamo pagare le difficoltà determinate da altri enti. E’ una situazione che va avanti da troppo tempo. In passato, dopo aver chiesto un interessamento forte, l’ex primo cittadino Ernesto Sica incontrò il commissario Giuseppe Corona e gli altri referenti riuscendo a sbloccare la situazione dei pagamenti. Ho chiesto, pertanto, un supporto al consigliere Pastore e chiedo la stessa azione forte e decisa al sindaco Lanzara, a tutta la giunta e a tutti i consiglieri. Allo stesso tempo, ritengo oramai indispensabile agire concretamente per un potenziamento del cantiere cittadino in termini di uomini e mezzi, una vera e propria riorganizzazione per una città che resta sporca in molti punti nonostante sia stato annunciato un aumento della differenziata nelle scorse settimane. L’auspicio è lavorare tutti insieme per una Pontecagnano Faiano più pulita e una tassa rifiuti meno cara, sensibilizzando ancora di più i cittadini, aumentando i controlli da parte della Polizia municipale e degli organismi preposti, punendo chi non rispetta le regole e, come detto, migliorando tutti i servizi».

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->