Ancora emergenza furti a Matierno

Scritto da , 10 agosto 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Una nuova ondata di furti si sta registrando, in queste ore, in città. L’allarme riguarda la frazione di Matierno ed in particolare la zona Parchi dovesi sono registrati diversi tentativi di furto in poche ore. L’ultimo, in ordine cronologico, risale alla notte tra l’8 ed il 9 agosto, alle 2.45. A denunciarlo, attraverso i canali social, una residente. La giovane era intenta a guardare la televisione insieme ai suoi cani quando questi ultimi hanno cominciato ad abbaiare. Insospettita, la donna si è affacciata alla finestra ed ha notato tre individui che, arrampicandosi sul tubo del gas, erano già arrivati sul balcone del terzo piano di un appartamento.“Rapina sventata solo grazie ai miei cani che si sono allarmati per un “qualcosa di strano” fuori dalla finestra”, ha spiegato Lucia Pacifico. “Questa volta è andata bene, non sono riusciti nel loro intento ma nella fuga, per proteggersi, lanciavano pietre e altri oggetti contro le finestre”, ha poi aggiunto la giovane, secondo cui i malviventi sono andati via scavalcando recinzioni e ringhiere, senza correre, e dileguandosi nei pressi dell’ Anas, scendendo verso l’autostrada. “A nulla sono valse le urla, non si sono minimamente scomposti ed hanno mantenuto il sangue freddo – ha spiegato ancora la giovane di Matierno – La settimana scorsa sono riusciti ad entrare in un altro appartamento, nel condominio accanto, fra le 3 e le 4 del mattino, arrampicandosi sul tubo del gas e con la famiglia che dormiva”. Un furto, andato a buon fine è infatti avvenuto la notte tra il 26 e 27 luglio e i malviventi hanno utilizzato sostanze per far cadere in sonno profondo i due anziani pensionati che vivevono in quella casa, portando via diversi oggetti, in maniera indisturbata. I malviventi, anche in questo caso, sono riusciti a raggiungere l’abitazione sempre tramite il tubo del gas, agendo indisturbati. “Occhi aperti a tutti, finestre chiuse. Le sole persiane abbassate non bastano. E attenzione!”, ha suggerito la ragazza, lanciando l’allarme anche per i vicini di casa. Matierno, era una delle poche zone della città che non avevano ancora subito quest’ondata di furti che ormai da mesi sta terrorizzando i residenti. Le forze dell’ordine sono prontamente intervenute, mettendosi alla ricerca dei tre malviventi che hanno fatto perdere le loro tracce. Dunque, un nuovo allarme si è diffuso in città dopo i numerosi furti che si sono verificati nei mesi scorsi sui rioni collinari di Salerno.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->