Analisi del gambling: le slot machine sono le preferite dagli italiani

Scritto da , 16 Aprile 2019
image_pdfimage_print

Anno dopo anno, gli italiani dimostrano di apprezzare sempre più il gioco d’azzardo. Il grande successo di questo settore nel nostro paese è confermato dai dati relativi alla raccolta del 2017, un anno che ha fatto registrare un aumento di 5 miliardi rispetto al 2016 arrivando a una somma complessiva di ben 101,8 miliardi di euro.

Anche nel 2018 le cifre non hanno fatto che confermare tale passione da parte degli italiani: per avere un’immagine più concreta della situazione, basti pensare che nell’ultimo anno 18,5 milioni di persone hanno giocato almeno una volta d’azzardo. A sorprendere è soprattutto la spesa relativa alle slot machine, che si confermano il gioco preferito in assoluto dagli italiani. Circa la metà della raccolta di gioco totale, infatti, è stata destinata alle famose “macchinette”, raggiungendo un valore che supera i 49 miliardi di euro.

La situazione della Campania in questo senso appare perfettamente in linea con l’andamento delle altre regioni del Mezzogiorno, piazzandosi al secondo posto della classifica delle regioni che hanno riportato una maggiore spesa per il gioco d’azzardo e coprendo il 9,7% del totale (a fronte di una media nazionale del 7,2%).

L’importanza della sicurezza

Quando si parla di gioco d’azzardo non si può non sottolineare l’importanza che ha l’aspetto della sicurezza in questo settore. Purtroppo, infatti, sono ancora numerosi i tentativi messi a punto da chi tenta di approfittare della passione dei giocatori più o meno esperti; per questo motivo, per non rischiare di perdere il proprio denaro investendolo nei giochi sbagliati è bene giocare sempre in sale (offline o online che siano) certificate dall’AAMS. Sia i siti di casinò digitali sia le sale da gioco tradizionali dotate di slot machine (bar e tabacchi inclusi) dovranno avere in bella mostra la certificazione dell’AAMS, che rappresenta l’unica vera garanzia di sicurezza in questo senso.

Nel caso in cui si decida di dedicarsi a questo passatempo su piattaforme non sicure o in sale sprovviste di questo bollino di garanzia, si rischia di essere coinvolti in raggiri che possono avere conseguenze economiche anche molto gravi. Come la storia del casinò insegna, i disonesti sono all’ordine del giorno e le truffe delle slot machine non sono affatto rare, al punto che alcuni truffatori sono diventati famosi in tutto il mondo. Il consiglio è dunque sempre quello di preservarsi il più possibile, evitando qualsiasi tipo di rischio e giocando in luoghi non sospetti.

I motivi alla base del successo delle slot

In molti si domandano quali sono i motivi che fanno delle slot machine un gioco di tale successo e a questo proposito è bene sapere che le ragioni che ne stanno alla base sono diverse e affatto banali, come confermano anche molti studi di neuropsicologia.

Uno degli aspetti più importanti da analizzare in questo senso è sicuramente il ruolo ricoperto dal suono delle slot: a confermarlo è uno studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Waterloo in Canada, pubblicato sul “Journal of Gambling Studies” e con a capo il neurologo comportamentale Michael J. Dixon, ha dimostrato che il suono è un fattore che ha un peso non indifferente sulla percezione del gioco da parte degli appassionati di gambling. Lo scampanellio continuo, il tintinnare delle monetine digitali e tutti gli effetti sonori che si ripetono sessione dopo sessione, creando un’atmosfera magica e a dir poco ipnotica, innescano delle sensazioni positive legate ai meccanismi di gratificazione cerebrale e alla produzione di dopamina nel giocatore. Tali sensazioni accrescono sensibilmente il suo divertimento, spingendolo così a ripetere l’esperienza, esattamente come accade per l’etero “scrolling” delle bacheche dei social network.

Oltre ai suoni è bene sottolineare come anche gli elementi visivi tipici delle slot machine concorrano al grande successo di questi giochi: risulta infatti praticamente impossibile per un vero appassionato resistere ai disegni accattivanti e ai colori sgargianti caratteristici delle sessioni di gioco alle macchinette.

Giocare per divertimento, non per guadagnare

Sempre più spesso si sente parlare di ludopatia, un aspetto del gioco d’azzardo che andrebbe evitato e scoraggiato in tutti i modi. Bisogna infatti ricordarsi sempre che si tratta di giochi, non di macchine costruite per ottenere un guadagno extra: la vincita naturalmente non può che gratificare il giocatore, ma dedicarsi a questi passatempi ponendosi come unico obiettivo quello di guadagnare è assolutamente sbagliato e non può che portare alle conseguenze negative che si conoscono ormai fin troppo bene.

Se lo scopo delle varie sessioni è quello di divertirsi, infatti, gli effetti speciali di cui abbiamo parlato non faranno altro che rendere più emozionante e coinvolgente il gioco, aumentando il divertimento e la sensazione di svago tipica delle slot e non correndo alcun rischio. Se però si perde di vista questa sfumatura importante del gioco d’azzardo e si finisce per giocare puntando esclusivamente alla vincita economica, il rischio c’è eccome: farsi prendere la mano in una situazione di questo tipo non è per nulla difficile e abbandonare la lucidità può implicare conseguenze anche gravi. Il divertimento prima di tutto, quindi, e ben venga la vincita, ma mai perdere la testa!

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->