Ambulanti salernitani sul piede di guerra, Santoro: «Siamo sotto gli ordini di De Luca»

Scritto da , 20 luglio 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Ambulanti salernitani sul piede di guerra. Continuano i disagi per gli ambulanti della città, ancora in attesa dell’autorizzazione da parte del Comune di Salerno per l’iniziativa Mercatini d’Estate. Ieri mattina, le persone interessate si sono recate presso Palazzo di Città per ottenere l’autorizzazione che non è ancora stata concessa nonostante l’Arena del Mare sia iniziata da un po’ di giorni. “Il sindaco di Salerno continua ad essere De Luca. E’ lui che non ci vuole”, ha attaccato uno degli ambulanti che possono contare sul sostegno incondizionato di Cristian Santoro, coordiantore cittadino della Lega Salerno. “Per l’ennesima volta siamo di fronte allo scempio che l’amministrazione compie quotidianamente ai danni dei cittadini e soprattutto contro i venditori ambulanti ma regolarmente iscritti ad un’associazione dove pagano tutto ciò che serve”, ha dichiarato Santoro. “Se siamo sotto gli ordini di chi è a capo della Regione Campania, influenzando il Comune possiamo dire di essere arrivati alla frutta”, ha poi aggiunto Santoro, ricordano che gli ambulanti hanno tutte le carte in regola per ottenere il permesso, serve solo l’ok da parte dell’amministrazione comunale.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->