Ambiente Futuro cerca fondi per continuare la battaglia legale contro Fisciano Sviluppo

Scritto da , 5 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Carmine Pecoraro

Il comitato Ambiente Futuro cerca fondi per continuare la battaglia legale contro Fisciano Sviluppo che intende realizzare un sito di compostaggio nell’area a confine tra i comuni di Mercato San Severino e Montoro. “La Fisciano Sviluppo – si legge nel post scritto dal comitato – ha presentato ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar di Salerno che annullava l’autorizzazione all’apertura di un mega impianto di trattamento rifiuti pericolosi e non pericolosi da oltre 300 mila tonnellate ai confini con Mercato San Severino, Montoro e Soccorso di Fisciano. Sapevamo di aver vinto due importanti battaglie per la nostra comunità: quella che ha bloccato l’iter per la costruzione di un super impianto di compostaggio da 32mila tonnellate di umido e quella, appunto, contro l’enorme impianto dei rifiuti – ma che la guerra sarebbe stata ancora lunga e dolorosa.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->