Amatruda: Forza Italia continuerà a crescere. C’è un rinnovato entusiasmo

Scritto da , 4 settembre 2016
image-04-09-16-02-35

“Forza Italia continuerà a crescere. In Puglia, per la Kermesse Everest immaginata da Maurizio Gasparri, una iniezione di fiducia. Ci sono idee per rilanciare l’iniziativa nazionale e sui territori”. Così Gaetano Amatruda, vice coordinatore provinciale di Forza Italia che durante i tre giorni ha seguito il dibattito.

In Puglia i big nazionali ed in prima linea Mara Carfagna ed Enzo Fasano, coordinatore provinciale e storicamente legato a Gasparri.

Nutrita la delegazione salernitana, fra questi il segretario cittadino dei giovani di Salerno, Gerardo Tafuri, le giovani Maria Fortunato ed Andriana Volzone, il segretario cittadino di Vietri Davide Scermino, poi ancora rappresentanti dell’agro Nocerino e del cilento. Protagonista la delegazione di Cava con il delegato giovanile Giovanni Rotolo e gli storici – alla guida – Enrico Polacco e Fortunato Palumbo. “Amici storici – aggiunge Polacco – ma con la voglia di essere sempre in prima linea per le battaglie del nostro territorio, entusiasmo e passione non tramontano mai”.

“C’è entusiasmo autentico, rinnovato e voglia di lavorare. Con Enzo e con Roberto Celano, con tutto il gruppo dirigente, gireremo la nostra provincia. Forza Italia – sottolinea Amatruda – sarà sempre più radicata. Riconoscerà l’impegno di chi da anni ci mette il cuore e riuscirà, nello stesso tempo, a trovare e valorizzare nuove energie”.

“Già dai prossimi giorni torneremo ad occuparci di tutti i comuni. Rilanceremo la battaglia per il No al Referendum e costruiremo una proposta politica seria e credibile per la nostra provincia. Forza Italia c’è, ha idee uomini e voglia di tornare protagonista” conclude Amatruda

Consiglia