Amalfi, città di moda e bellezza

Scritto da , 11 settembre 2013
image_pdfimage_print

Ancora una volta, Amalfi si conferma città di moda e bellezza, grazie alle kermesse ‘Un Volto X Fotomodella’ ed il ‘Gran Galà del Made in Italy’, eventi dello scorso weekend 7 e 8 settembre. ‘Un Volto X Fotomodella’ ha visto la conduzione di George Leonard ed Antonella Salvucci, giunta appositamente dal Festival del Cinema di Venezia, e tra gli ospiti la Madrina Francesca Fioretti, attualmente impegnata nel Reality di Rai 2, ‘Pechino Express’. Gli artisti che si sono alternati sul palco, grazie alla regia di Dino Civale, affiancato dal suo team, scatenando un entusiasmo del numeroso pubblico presente, sono stati gli Alfa Sound, Rachele Strazzeri, lo stesso George Leonard con il suo ultimo lavoro discografico ed il grande Mimmo Foresta, ospite di Fiorello nelle sue 4 puntate di ‘Il più grande spettacolo dopo il weekend’, ma il corollario di bellezza è stata la presenza delle 40 aspiranti fotomodelle giunte da tutta Italia. Il titolo 2013 Italia è andato alla regione Veneto, con la bellissima diciottenne Francesca Vedovato di Padova, ma anche la salernitana Maria De Simone, di Roccapiemonte, di 18 anni, è stata premiata, per la sua eleganza, con il titolo di Miss Moda. A seguire Miss Showgirl è andato a Nunzia Ventura dalla Campania; Miss Copertina è andato a Verena Cicciari dalla Svizzera; Miss Eleganza è Jessica Bauccio del Friuli, Miss Stampa è Giorgia Fantozzi dalla Calabria; Miss Telegenia è Greta di Leo dalla Calabria; Miss Linea Sprint è Deborah Coluccini dalla Toscana; Miss 1888 è Gloria Fregonese dal Veneto; Miss Oscar della Fotogenia è Antonella Fiorillo dalla Campania, Miss Police è Sara Carmensita Sannino dalle Marche; Miss Città di Amalfi è Beatrice Botton dal Veneto; Miss Cinema è Flavia Mancia, marchigiana. La giuria è stata presieduta dal Sindaco, dott. Alfonso Del Pizzo e dal designer di Police occhiali, dott. Bruno Palmegiani. All’indomani le vincitrici hanno dimostrato la loro grazia, impegno e portamento, nella kermesse del Gran Galà del Made in Italy, sfilando i capi per Nino Lettieri Alta Moda Alta Roma, Venere Angela Mondo, Antica Sartoria Basile, Atelier Med di Amalfi e, da Londra, la nuova prestigiosa griffe del lusso italo – bulgara, di Barba Kolchacov. La serata è stata condotta magistralmente da Massimiliano Buzzanca ed organizzata da Grace Ciampa, ed ha visto tra gli ospiti il tenore Remo Amendola, il corpo di ballo New Directions di Ada Mansi e Carla Leone, la danzatrice del ventre Sheeva e la grande perfomance di Tommy Lee, musicista e che più volte ha duettato con Little Tony, che ha reso omaggio allo stesso e ad Elvis Presley (nella foto al centro: Massimiliano Buzzanca, Grace Ciampa, organizzatrice, e gli stilisti Stev Kolchacov ed Emilio Barba).

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->