Alta Velocità, esclusa stazione Salerno

Scritto da , 18 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

La stazione ferroviaria di Salerno esclusa dal circuito dell’alta velocità. E’ polemica, nella città capoluogo dopo la decisione dei vertici di Rfi che, nel progetto presentato al parlamento, hanno bypassato la stazione di Salerno. Nei giorni scorsi, infatti, il deputato del Pd Piero De Luca ha presentato un’interrogazione al ministero dei trasporti in quanto una parte consistente del territorio della Campania, in particolare della provincia di Salerno, sarebbero prive di fermate, restando di fatto escluse dal progetto di direttrice ferroviaria. A chiedere di discutere della vicenda in consiglio comunale, in programma questa mattina, l’avvocato Antonio Cammarota, presidente della Commissione Trasparenza, e il geometra Paolo De Marco, vicepresidente dell’associazione La Nostra Libertà.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->