Alma Salerno, Madonna è il primo colpo: «C’è voglia di centrare un grande obiettivo

L’Alma Salerno batte il primo colpo del mercato estivo, ufficializzando l’accordo il calcettista Giuseppe Madonna. Universale classe ’92, Madonna vanta diverse partecipazioni al torneo di A2 e un notevole minutaggio nel campionato di serie B, avendo vestito negli anni le maglie di Lausdomini, Leoni Acerra e Benevento. Il calcettista ha trovato in tempi rapidi l’accordo con la società, che confida molto sulle prestazioni del giocatore partenopeo per iniziare la scalata alle posizioni di vertice del prossimo torneo. “Sono felice di approdare in una società seria come l’Alma Salerno – ha dichiarato il neoacquisto dell’Alma Salerno – Non è stato difficile trovare l’accordo: poche ma precise parole del direttore generale Antonio Peluso mi hanno convinto a sposare il progetto. Ringrazio il Presidente Bianchini per la fiducia ed il mister Marcello Magalhaes per avermi scelto: da parte mia c’è la voglia di centrare un grande obiettivo”. Un volto nuovo ma anche una conferma importante annunciata dalla società granata. Danilo Spisso vestirà la casacca granata. Il classe ’88, dopo aver disputato un grande campionato sotto i dettami tecnico-tattici di mister Marcello Magalhaes, non vede l’ora di tornare in campo in vista della prossima stagione. Il torneo che prenderà il via a settembre sarà il settimo con la maglia granata per l’universale di Mercato San Severino: approdato al PalaTulimieri nel luglio del 2014, Spisso è diventato un fedelissimo della società salernitana, guadagnando anche quest’anno la fiducia del tecnico. Nel 2017 il calcettista è passato, con la formula del prestito, alla Feldi Eboli, con la quale ha esordito nel campionato di serie A1. La società e il tecnico puntano sulle sue qualità per riprendere la corsa alle zone nobili della classifica.