Allenatore: tanti nomi ma alla fine decideranno Lotito e Tare

Scritto da , 5 giugno 2015
di Enzo Sica
Alla fine decideranno Lotito e Tare. Come è giusto che sia visto che le loro scelte, finora, hanno sempre dato i frutti sperati e soprattutto risultati importanti. Certo il nodo allenatore è la spina nel fianco di una società, come quella granata, che guarda lontano. Molto lontano. E le scelte da fare ora sono propedeutiche per il lancio di una stagione che in serie B dovrebbe vedere ancora una volta protagonista la Salernitana. Perchè le statistiche parlano chiaro. Infatti negli ultimi anni le squadre promosse dalla lega pro in cadetteria sono state sempre tra le protagoniste. Frosione docet oggi ma anche il Carpi, che è neo promosso nella massima serie, ha stazionato in B solo due anni. Dunque la scelta basilare, quella del tecnico, diventa fondamentale. Anche perchè in questo periodo ci sono tanti, troppi allenatori sponsorizzati per questa <appetibile> panchina. I procuratori cercano di portare acqua al proprio mulino. E spuntano come funghi i nomi di futuri tecnici per la panchina granata. Finora sono almeno dieci i papabili anche se Menichini, forte del suo contratto con opzione per la serie B in caso di promozione (come è avvenuto), nicchia e non si preoccupa troppo delle voci che girano. D’altro canto solo lunedì prossimo ? sapremo come stanno realmente le cose. Ed a Villa San Sebastiano dove andrà in onda la <telenovela granata> proprio sulla questione allenatore ne sapremo di più. Anche perchè anche il diesse Angelo Fabiani, un altro personaggio importante in questa promozione della Salernitana, avrà un ruolo importante ed anche, magari, nelal scelta (se ci sarà…) del successore di Leonardo Menichini. Dunque le basi che si lanceranno proprio la prossima settimana sono quelle per arrivare a metetre un primo punto fermo all’inizio della prossima stagione agonistica. E le <grandi manovre> avranno inizio proprio quando sarà onsediato il padrone delal panchina. L’altra sera, nel calciomercato di Sky, Gianluca Di Marzio, notoriamente ben informato delle vicende del calcio e di quelle della Salernitana in particolare, ha detto. <Sicuramente Menichini resterà sulla panchina della Salernitana anche in serie B…>. Dunque se le parole di Di Marzio sono queste, la riconferma sembra davvero dietro l’angolo. Anche perchè anche Igli Tare, sponsor del tecnico di Ponsacco, vorrebbe, magari farlo riconfermare.
Insomma ci sarà solo da aspettare. Perchè se il <borsino> per i vari Toscano, Torrente, Bisoli, Sannino e chi ne ha più ne metta cambia ogni giorno, la eventuale? riconferma di Menichini apparirà come una sorte di <sconfitta> per il direttore Fabiani. Perchè se lo stesso Fabiani qualche giorni fa ha detto che le idee della società non collimano con quelle l’allenatore toscano, dall’altro un Menichini non arrendevole ma <battagliero> non ha voluto replicare. Tre parole solo <non mi interessa…> per sintetizzare, in pratica, anche, perchè no?, una sicurezza del tecnico toscano sul suo futuro. Che crede, magari, di potersi giocare le sue carte anche in serie B, su questa panchina. D’altro canto la parola <game over> per lui non è stata ancora scritta…..
Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->