All’Arechi tutti pazzi per Ribery, “Darò il massimo per salvare la Salernitana”

E’ il Salernitana day è più in particolare il giorno di Frank Ribery. Nel pomeriggio allo Stadio Arechi la Salernitana ha abbracciato i propri tifosi in occasione della presentazione ufficiale della Rosa 2021/2022 che può annoverare la stella francese, che ha deciso di sposare la causa granata e dare il proprio contributo al raggiungimento di un obiettivo storico: la permanenza in Serie A. Circa 10mila spettatori hanno affollato i gradoni dell’Arechi e dal tunnel a ridosso della Curva Sud hanno iniziato a sfilare prima staff tecnico e poi i calciatori.

Mancavano i convocati impegnati con le rispettive rappresentative nazionali (Strandberg – Norvegia, Belec – Slovenia, Ruggeri – Italia U20, Kechrida – Tunisia, Kastanos – Cipro, L. Coulibaly – Mali) ma tutti attendevano il colpo da 90 piazzato dalla Società. Ribery è stato l’ultimo ad uscire sul prato e per lui ovviamente l’ovazione più grande:

“Sono molto felice di essere qui – ha detto -. Darò il massimo per i tifosi e per la mia nuova squadra per dare il mio contributo e per raggiungere la salvezza”. Poi Ribery ha iniziato a palleggiare con un pallone dando sfoggio delle sue qualità tecniche ed infiammando ulteriormente una tifoseria già colma di passione.