Alla Fidapa la festa degli auguri

Scritto da , 19 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Aniello Palumbo

Tenendosi per mano, cantando emozionate il loro inno, l’Inno della Fidapa, hanno iniziato, nella grande sala del Circolo Canottieri Irno, la tradizionale Festa degli Auguri, le fidapine della Sezione Fidapa di Salerno, presieduta dalla dottoressa Rita Mazza Laurenzi, una delle storiche sezioni (fondata il 15 gennaio del 1960) della Fidapa che promuove e sostiene le iniziative delle oltre undicimila socie che operano su tutto il territorio nazionale nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari. La Presidente Laurenzi ha sottolineato il valore e il senso di questa Festa:” E’ una riunione istituzionale con i connotati mondani che ci aiuta a coltivare e consolidare i rapporti, promuovere il dialogo e la condivisione che sono fondamentali per poter realizzare tanti importanti progetti. Durante il Natale valorizziamo maggiormente quei sentimenti e valori autentici come la generosità e la semplicità d’animo che ci rendono delle persone migliori”. Rita Laurenzi ha ricordato la socia fondatrice del sodalizio, Maria Pistilli, scomparsa l’estate scorsa:” E’ rimasta nei cuori di tutte noi”. La presidente ha anche ricordato il tema nazionale del biennio 2017 – 2019 della Fidapa: ” La creatività femminile e la cultura dell’innovazione motori di sviluppo socio economico e politico” e le tante iniziative organizzate dalla Sezione di Salerno in collaborazione con le altre Sezioni Fidapa e con le associazioni del territorio:” Per realizzare iniziative a sostegno delle categorie più deboli, promuovendo la ricerca, la cultura, l’arte”. La presidente ha ringraziato tutte le socie e le componenti del Consiglio Direttivo: Dina Crimaldi Oliva, Maria Rosaria Simbolo, Luciana Cardone Giordano, Lucia Lasaponara Simbolo, Angela Botta., Antonietta Mangone, Tina Dell’Isola, Angela D’Adduono Risolia, Rita Vitale Simbolo, Roberta Lasaponara, Gabriella Gentile, Elisa Bosco Sparano, Isa Mazzone e Maria Giovanna Troisi, detta Lavinia. La colonna sonora della serata è stata affidata al giovane violoncellista Valerio De Nardo, del Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino, che accompagnato al piano dal Maestro Enrico Vigorito, ha eseguito alcuni brani d’opera, natalizi e classici napoletani. Presente la Past President del Distretto Sud Ovest, la professoressa Vincenzina Nappi, le presidenti delle Sezioni Fidapa di Battipaglia, Serino e Sorrento e di altre associazioni come il Soroptimist, rappresentato dalla professoressa Lissie Tarantino; il FAI di Salerno, con la dottoressa Susy Camera D’Afflitto, e il professor Francesco D’Episcopo, noto critico letterario, già professore di Letteratura all’Università Federico II di Napoli. La presidente, Rita Laurenzi, ha contribuito a creare un’atmosfera natalizia organizzando una lotteria di beneficenza ed esponendo un bellissimo presepe realizzato dalle socie fondatrici della Fidapa di Salerno, con pastori fatti a mano, vestiti con le sete di San Leucio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->