Al Vicinanza inaugurato il primo orto botanico didattico

Scritto da , 30 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

E’ stato inaugurato ieri mattina, alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli, dell’arcivescovo Bellandi, dell’on. Piero De Luca e del procuratore generale Primicerio il cortile interno della scuola Vicinanza con tanto di orto didattico mobile donato dal Rotary. “Per noi è un giorno di grande festa perchè con l’apertura di questo orto donato dal Rotary e le giostrine donate dal centro Siniscalchi abbiamo aperto questo spazio ai bambini e non più alle macchine. Ringrazio tutti coloro che hanno fatto si che questi spazi tornassero nella piena disponibilità della scuola anche a nome di tutti i nostri alunni”, dichiara la dirigente scolastica Sabrina Rega.

“L’idea dell’orto botanico è per insegnare ai bambini a seguire tutta la filiera di produzione, – racconta Rocco Pietrofeso presidente del Ratary – dalla semina, alla crescita, alla raccolta, fino alla consumazione di questi prodotti. Un progetto importante, questo che abbiamo messo in campo come Rotary per educare e sensibilizzare i più piccoli”. “Dobbiamo continuare a lavorare per sostenere al massimo tutto il mondo della scuola e dell’istruzione,- aggiunge l’onorevole Piero De Luca, durante la presentazione del primo orto didattico – rafforzare al massimo i progetti di alternanza scuola lavoro che rappresentano il futuro e la capacità di combinare la formazione scolastica con il mondo del lavoro. Dobbiamo rivoluzionare il mondo della scuola e investire nella formazione”. “Questa scuola si pone come centro di educazione alla comprensione – ha detto il sindaco Napoli – con quest’iniziativa insegneremo ai ragazzi che i pomodori non nascono al supermercato, come diceva il vescovo, ma dalla terra. Terra che va curata, rispettata ed amata”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->