Al via il progetto giovani: Uno spot per…..sesta edizione per l’Associazione La tenda

Scritto da , 24 aprile 2016

Le nuove sfide per la comunicazione sociale

 

Nella sede de’ La Tenda è stata illustrata la sesta edizione di “ Uno spot per…”. “Social network; Vicini o lontani. Un puzzle rosso che si incastra con il nuovo pezzo giallo per questa edizione. Un intreccio culturale che nasce costruendo un futuro per i giovani, creando luoghi di condivisione di idee e progetti. L’associazione La Tenda ha presentato il Premio per il miglior messaggio audiovisivo di Comunicazione Sociale unitamente al director del progetto Caos, centro di Studi e Formazione; partner Zon Service, con Michele Marino e Liratv, Cerzosismo fotografia, di Armando Cerzosismo, con l’appoggio del Comune di Salerno, presente all’evento con Nino Savastano, molto attento ai progetti culturali giovanili di Salerno, come luogo di crescita ed incontro. Daniela Mendola ha rivelato ottime capacità di presentazione del progetto ideato dal producer la tenda sotto la direzione del Centro Studi e Formazione Caos. Tutte le ragazze dello staff hanno accolto il folto pubblico intervenuto con grande e precisione nell’organizzazione. Un pubblico interculturale e giovanile, quaranta posti del teatro con persone educate e piene di interesse per progetti giovanili, con qualche bimbo accompagnato dalle mamme, che ha saltato la scuola. I locali in Via Fieravecchia sono un centro ludico interattivo per il doposcuola, il volontariato e l’incontro culturale, aperto alla comunicazione ed alla realtà della cinematografia e della scrittura creativa, sviluppando progetti con il Direttore Artistico del Giffoni Film Festival, Manlio Castagna, presente all’evento e dell’Ambassador della Roma Accademy, Francesco Paglioli, assente per impegni all’incontro, che quest’anno ha svolto un progetto di formazione per 300 ragazzi per il Centro la Tenda. Formazione, comunicazione e pubblicità, le nuove sfide per il Centro la Tenda, oggi come ieri da tanti anni al servizio dei giovani. Cosa significa Social network ? Qual è la comunicazione vincente che è rivolta ai giovani ed alle loro idee ? Perché essere i protagonisti del ciak si gira ? Tutto non è un sogno ma è realtà, grazie all’impegno dei volontari. In particolare la direttrice del centro dichiara: “I giovani devono poter avere uno spazio dove potersi aggregare e sentire il senso di appartenenza”. Ed è proprio a loro che si richiede di riflettere sul valore delle relazioni interpersonali. In palio per i secondi classificati la messa in onda dello spot vincitore ed una macchina fotografica, per il vincitore assoluto ci saranno, oltre alla messa in onda dello spot, anche la partecipazione alla prossima edizione del Giffoni Film Festival più il Meet&Greet con attori famosi della fiction e del cinema , e 400 euro. Savastano, oltre ad illustrare tutti i progetti di associazionismo e solidarietà che l’ Amministrazione ha concluso a Salerno, ha dichiarato che: “Oggi i ragazzi non hanno confronto sulle loro emozioni, sulla difficoltà e la sofferenza. Grazie a questo progetto possono avere la possibilità di farlo”.Tutti gli aspiranti concorrenti sono ancora in tempo a mandare i propri lavori fino al 10 maggio. La premiazione del concorso per il migliore audiovisivo avverrà il 19 maggio presso il Teatro delle Arti alle ore 20.00, alla presenza di Associazioni, Scuole elementari e giovani e giovanissimi salernitani.

Ambra De Clemente

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->