Al via il concorso pianistico dell’Associazione Mogli Medici Italiani

Scritto da , 21 maggio 2017

Giuria prestigiosa e premi importanti per il contest diretto dal M° Giancarlo Cuciniello che si svolgerà nella Sala San Tommaso dal 15 al 17 giugno

Il “Premio Musicale A.M.M.I”, è un evento musicale importante della nostra città che ormai ha assunto una risonanza nazionale. Ideato e curato dalla Presidente della sezione provinciale salernitana dell’Associazione Mogli Medici Italiani, Nietta Carucci Penta, il concorso pianistico è giunto alla X edizione. Il direttore artistico del contest, M° Giancarlo Cuciniello, ha rivelato che si svolgerà nella sala San Tommaso del Duomo di Salerno dal 15 al 17 giugno. Stanno già fioccando le iscrizioni che verranno chiuse il 5 giugno prossimo, quindi verrà convocata la prestigiosa giuria, composta di solisti e didatti di levatura internazionale. Targhe e medaglie saranno consegnate, dalla Presidente Nietta Carucci, ai partecipanti al concorso, provenienti da tutta Italia. “Il Premio AMMI” – ha spiegato la Presidente – ha lo scopo di promuovere la cultura musicale e di dare ai giovani pianisti professionisti un’ulteriore possibilità di esprimere il loro talento. Le borse di studio saranno quindi distribuite nella somma di 2000 euro al primo classificato, unitamente ad un concerto, previsto per fine anno, 1500 euro al secondo classificato offerti dall’ Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Salerno nonché mille euro al terzo classificato dall’ente provinciale per il Turismo di Salerno. In un tempo ove il valore delle cose si misura in concretezza, l’espressione musicale, che si sostanzia in qualcosa di trascendente, pare non abbia sufficiente riscontro. Proprio per contrastare questo concetto e ribadire ancora una volta l’importanza della musica come fatto culturale che si eleva nei valori restituendo dignità all’individuo, l’ associazione organizza l’evento artistico utilizzando quei luoghi che la storia ha conservato e selezionato come “emergenze artistiche” di particolare pregio per la loro pregnanza di elementi culturali e come segno del passaggio dell’uomo. Il Concorso Musicale Internazionale si prefigge di valorizzare sia i giovani musicisti, sia coloro che sono già avviati ad una brillante carriera musicale, evidenziando il loro talento, arte e ispirazione. Il successo del Concorso, è testimoniato dai numerosi candidati che vi prendono parte, provenienti da tutto il mondo. Ricordiamo che la Giuria del Concorso alla fine delle varie edizioni ha premiato musicisti di diverse nazionalità

Consiglia