Al Ruggi la regola della distanza non vale

Scritto da , 6 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

Area rossa e politica anti-assembramenti valida solo per i comuni mortali? E’ l’interrogativo che in queste ore circola sui social con foto eloquenti che hanno fatto rabbrividire, ma anche schiumare rabbia, chi è restato ligio ai vari dpcm e decreti di questa estenuante pandemia da covid-19. Foto eloquenti che documentano calche e file assurde addirittura presso il nosocomio cittadino. Tutti assembrati alla ricerca di un vaccino o di un tampone, con la stessa sorte che è stata registrata anche presso il centro covid del Ruggi di Salerno. Perché? L’interrogativo degli ignari cittadini che stanno osservando anche nel periodo dell’Epifania le restrizioni dettate dall’area rossa.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->